La certificazione ISO è qualcosa che stai cercando? Non sei sicuro di dove cominciare? Questo blog vi darà tutte le informazioni che si desidera per quanto riguarda la certificazione ISO e come diventare certificato ISO.

ISO – Che cos’è?

Dobbiamo prima definire l’abbreviazione “ISO” prima di passare alla certificazione ISO. L’ISO è un’organizzazione non governativa che riunisce le organizzazioni standard di oltre 160 paesi, con un organismo che rappresenta ciascun paese membro. ISO crea standard di qualità a livello mondiale che consentono alle imprese di fornire ai clienti beni e servizi di alta qualità.

Le organizzazioni degli Stati membri collaborano per sviluppare e promuovere norme mondiali in materia di tecnologia, procedure di test scientifici, condizioni di lavoro e sfide sociali. ISO e i suoi membri forniscono pubblicazioni che approfondiscono gli standard. Questi orientamenti sono seguiti da organismi di certificazione che garantiscono la certificazione ISO alle imprese di tutto il mondo.

Certificazioni ISO cosa sono?

La certificazione ISO è un modo per dire che l’azienda ha soddisfatto determinati standard di qualità. Quando un’azienda è certificata ISO, sono in grado di dimostrare ai propri clienti, se stessi e altri che hanno incontrato le linee guida stabilite dall’organizzazione ISO. Le linee guida sono destinate alle imprese in modo da poter seguire le pratiche internazionali per diventare più mirate al cliente. Ciò rende più facile per i professionisti certificati ISO che acquistano e vendono beni e servizi per capirsi a vicenda.

Finalità della Certificazione ISO

Molte aziende utilizzano la certificazione ISO per misurare l’efficacia delle proprie procedure operative standard. Ciò consente di confrontare prodotti e servizi simili certificati ISO. La certificazione ISO è necessaria anche per l’espansione del mercato mondiale. Molti clienti possono cercare la certificazione ISO prima di firmare un contratto o fare un acquisto poiché dimostra che la vostra organizzazione segue criteri rigorosi. Inoltre dà ai vostri clienti il comfort che stanno comprando un prodotto di alta qualità.

Inoltre, la certificazione ISO dimostra la vostra dedizione al lavoro in continuo sviluppo. Con procedure definite in atto, è sempre possibile cercare metodi per migliorare l’efficienza su tutti i livelli, consentendo alle aziende certificate ISO di svilupparsi continuamente.

Requisiti per la certificazione ISO

È necessario seguire tutte le disposizioni della norma ISO appropriata per ottenere la certificazione ISO. Per valutare le prestazioni del prodotto e la soddisfazione del cliente, tutte le aree devono essere documentate nei manuali di operazioni e procedure. Le imprese devono creare obiettivi di qualità che corrispondano alle loro strategie strategiche e individuare i settori in cui possono essere apportati miglioramenti nell’ambito della certificazione ISO.

Inoltre, è necessario un audit interno da parte di un revisore interno ISO competente una volta installato il sistema di gestione prima di diventare certificato ISO. L’audit interno ha lo scopo di garantire che il sistema sia conforme alla norma ISO applicabile. Quando hai completato questi passaggi, assembla la documentazione e il rapporto di audit interno per la presentazione a un’organizzazione di certificazione indipendente per la certificazione ISO.

Certificazione ISO cos’è è e il processo

  • L’applicazione per la certificazione ISO include una panoramica del sistema di gestione, con tutte le procedure e strutture organizzative in atto.
  • Dopo la revisione dell’applicazione di certificazione ISO, è prevista una sessione di pianificazione. Durante questo incontro, sarà istituito un piano d’azione con il team di certificazione ISO per lavorare sulla documentazione del sistema che verrà presentata insieme al rapporto di audit. Questo assicura che il processo di applicazione funzionerà senza intoppi e riceverai la certificazione ISO in modo tempestivo.
  • Il passo successivo è quello di assegnare un auditor che segue il vostro piano e esegue una serie di audit di prodotto, servizio o sistema. Il revisore presenta quindi un rapporto di audit con i risultati e le eventuali modifiche raccomandate per l’approvazione del team di certificazione ISO. Questo sarà utilizzato per sviluppare una relazione che verrà inviata all’organizzazione per l’approvazione del sistema di gestione.
  • Dopo l’approvazione, il team di certificazione ISO programmerà un incontro finale con voi e i vostri membri del personale per spiegare cosa comporta la certificazione ISO e come essere certificati ISO benefici tutti coinvolti.
  • L’organismo di certificazione ISO emetterà quindi alla vostra organizzazione un certificato ISO. La vostra organizzazione sarà ufficialmente certificata ISO contro lo standard ISO specifico.

Audit di certificazione ISO

Gli audit di certificazione ISO saranno effettuati da revisori di un organismo di certificazione ISO. Per ottenere la certificazione ISO, saranno effettuati i seguenti due audit:

Stage 1 Audit preliminare: Lo scopo dell’audit preliminare è quello di ottenere una comprensione del sistema attuale della vostra organizzazione. Il suo obiettivo sarà la soddisfazione del cliente, la qualità del prodotto, i metodi di lavoro interni e la vostra struttura di gestione. Questo pre-audit ti prepara per il principale audit di certificazione ISO che seguirà per diventare certificato ISO. Le seguenti attività saranno svolte durante il primo audit di certificazione ISO:

  • Interviste dei dipendenti
  • Valutazione del sito
  • Pianificazione del secondo audit
  • Identificare eventuali non conformità da risolvere prima dell’audit di fase 2

Revisione della fase 2: Durante questo audit, i revisori valuteranno il sistema per assicurarsi che sia conforme a tutti i requisiti di certificazione ISO per diventare certificata ISO. Ciò comprenderà i seguenti compiti:

  • Riesame manuale di tutte le procedure e documentazione
  • Verifica dei criteri di prodotto, servizio o sistema
  • Fornire qualsiasi feedback per migliorare le operazioni

Una volta completati gli audit di fase 1 e fase 2, l’ente di certificazione garantirà alla vostra organizzazione la certificazione ISO per un periodo di validità tipico di 3 anni.

Audit di sorveglianza

Gli audit di sorveglianza sono regolarmente previsti per monitorare le prestazioni di un’organizzazione certificata ISO. Questi audit aiutano a garantire che il sistema rimanga efficace e consentono di tenere traccia delle modifiche apportate al sistema di gestione nel tempo. Di solito, un audit di sorveglianza viene eseguito ogni 12 mesi per tutto il periodo di validità della certificazione ISO.

Audit di ricezione

Lo scopo di questo audit è prorogare il periodo di validità della certificazione ISO una volta scaduto. Tale audit sarà simile al controllo di certificazione ISO di fase 2.

Vantaggi delle organizzazioni certificate ISO

  • Ritenzione dei clienti – i clienti percepiscono le imprese certificate ISO di qualità superiore e più affidabili rispetto ai concorrenti non certificati.
  • Maggiore produttività – Gli audit interni ed esterni possono individuare problemi di controllo della qualità e altri settori che devono essere affrontati, migliorando le prestazioni complessive delle organizzazioni certificate ISO.
  • Soddisfazione del cliente – La certificazione ISO garantisce che i beni e i servizi vengono forniti in orario, secondo le specifiche, e per la soddisfazione del cliente. Di conseguenza, le imprese possono essere in grado di produrre prodotti di qualità superiore con meno rielaborazioni.
  • Una reputazione migliorata – Un’azienda certificata ISO è ritenuta più affidabile e affidabile, che può portare a migliori relazioni con i clienti e future opportunità di business.
  • Aumento del potenziale di reddito – L’utilizzo di un sistema di gestione efficace può aiutare le imprese a trovare settori in cui possono migliorare, con conseguente aumento delle vendite e redditività operativa. Si può vendere le vostre cose più facilmente se si può dimostrare che sono di altissima qualità essendo certificato ISO.

Tasse per diventare certificato ISO

Il costo di istituire e attuare un sistema di gestione formale certificato ISO è dettato dalle dimensioni e dalla complessità della vostra azienda, nonché dalle procedure interne. Il costo della certificazione ISO è influenzato dal numero di siti, dalla portata del lavoro, dal numero di turni e da altre considerazioni.

Il primo è il costo di sviluppo della certificazione ISO, che comprende il tempo speso a sviluppare e attuare il sistema. In secondo luogo, ci sono costi connessi con l’istruzione del personale su come generare documenti necessari, nonché progettare e condurre audit interni efficaci. Il terzo costo di certificazione ISO è la tassa di registrazione, che comprende la revisione e la registrazione del sistema di gestione per diventare certificata ISO. Per un preventivo gratuito sulla certificazione ISO, contattare IAS oggi!

Contattaci oggi!

Mail: info@iasiso.com  Mobile::91 9962590571